Sono tornato da…

Dall’anno più lungo ma veloce della mia vita, da un viaggio che l’ha inaugurato e da una promessa di matrimonio che manterrà tutto così per sempre.

Guai a sentirsi realizzati, guai a chi vuole la vita comoda: gli anelli agli anulari sinistri (mano sinistra, non nel senso di “loschi”) sprigionano sempre questi istinti.
Invece, con me, senza più addii, avrò una migliore amica/compagna di viaggio/complice/lalistacontinuaalungo imprescindibile.
Lei mi tempera senza consumarmi, mi raffina senza distruggermi. Ogni sogno è realizzabile. Non è idealismo ma solo piena consapevolezza della caratura di chi ho al mio fianco.

Sappiate bene di chi o cosa avete bisogno. Saprete riconoscere la vostra più grande fortuna una volta che l’avrete davanti.

Advertisements